Voglio un coach... non uno psicologo!

coachDiventare protagonisti dei propri cambiamenti.

Il Coaching è una nuova professione nata per allenare il talento e le potenzialità delle persone.

A differenza della psicoterapia, che di norma investiga sul passato alla ricerca di cause, conflitti e mancanze, il coaching si occupa del SENSO DEL FUTURO e rappresenta un metodo pratico per uscire dalle situazioni di stallo.

www.stefaniacamilleri.it
www.coachingforyou.it
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
sedute su Skype: stefania camilleri

Protagonisti dei propri cambiamenti

Non sempre l’aiuto di uno psicologo è indispensabile.
È impropria la diffusa tendenza di classificare necessariamente come “malato” chi ha un problema o chi soffre: i problemi e la sofferenza fanno parte della vita e vanno affrontati, risolti e superati. Ma non sempre si è attrezzati per farcela da soli. Risolvere problemi, realizzare vocazioni o raggiungere obiettivi ritenuti difficili diventa più facile con l’aiuto di un “coach”.
La posizione di un Coach è ben diversa da quella di uno psicologo che, scavando nel passato cerca di inquadrare il paziente in un’eventuale patologia. Il Coach invece lavora su emozioni positive, potenzialità e creatività dell’individuo e crede fermamente nella possibilità di ognuno di migliorare la propria vita attraverso la trasformazione del pensiero in azione.
È ormai consueto in America, e lo sta diventando anche in Europa, servirsi di un “allenatore” un po’ speciale, il Coach, che insegna a trasformare i desideri in obiettivi e a sviluppare un pensiero creativo e progettuale per trasformare il pensiero in azioni.

img leggi

Il Coaching

Il Coach è l’ideale per tutti coloro che vogliono potenziare le proprie capacità di prendere decisioni e soprattutto di affrontare le situazioni in modo diverso, nuovo e creativo, positivo ed efficace. Un coach non ti dirà mai cosa devi fare, ma, chiedendoti cosa vuoi fare, scopre con te i tuoi sogni e i tuoi obiettivi e ti aiuta a realizzarli allenando le tue potenzialità.
Un Coach può essere utile a tutti: sportivi, politici, aziende, adolescenti e persone che attraversano un momento di difficoltà o che semplicemente vogliono raggiungere un obiettivo e migliorarsi.
Un Coach sportivo, ad esempio, affianca gli atleti e i team, li motiva, li aiuta a superare ostacoli, e, nei momenti di stress, aiuta la loro mente affinché il corpo raggiunga le performances prefissate.
Anche gli uomini politici hanno imparato ad essere affiancati da un Coach che li aiuta nel preparare le campagne elettorali, ad imparare a parlare in pubblico, a curare l’immagine, a fare le scelte giuste e a raggiungere gli obiettivi.
Persino nelle aziende è ormai entrato il Coach per aiutare team e manager. Il suo scopo è allenare i gruppi a centrare gli obiettivi, comprendendone scopi e visione e a superare conflitti ed ostacoli.
Allo stesso modo nella vita di tutti i giorni possono presentarsi situazioni in cui le emozioni negative (paura, stress, rabbia, disgusto…) prendono il sopravvento. Le persone si sentono sopraffatte e non sanno da dove cominciare per affrontare situazioni che hanno a cuore.
È attraverso un processo di alleanza con il proprio Coach e di acquisizione di nuove capacità per realizzare progetti di crescita lavorativa, personale e relazionale, che si genera un mutamento di stato e si sconfiggono le emozioni negative che paralizzano il cervello ed impediscono di trovare soluzioni.
Vuoi dimagrire, ma non ci riesci? Il Coach ti dà una mano ad imparare a rispettare impegni e tempi. Non riesci ad orientarti sulle scelte per il tuo futuro?
Vivi con angoscia l’incertezza di una separazione? Il coach ti aiuta nelle strategie, ma anche a capire se è davvero questo che vuoi per tornare felice.
Vorresti cambiare lavoro, inventarne uno nuovo, affrontare con più serenità le relazioni con gli altri (amore, famiglia, amicizia, lavoro)? Oppure ti piacerebbe rendere inoffensive le persone negative e liberarti dai “rompiballe”?
O magari non riesci ad affrontare serenamente una malattia ed hai bisogno di aiuto?
Il Coach è l’ideale per tutti coloro che vogliono potenziare le proprie capacità di prendere decisioni e soprattutto di affrontare le situazioni in modo diverso, nuovo e creativo, positivo ed efficace.

Gli ambiti del Coaching:

Gli ambiti nei quali può operare il Coaching vanno dall’azienda all’assistenza sociale, dall’adolescenza-scuola all’imprenditoria, dagli orientamenti pre-postuniversitari alla libera professione, dalla pratica sportiva all’attività artistica e alla salute. 
È abbastanza raro, ma a volte qualcuno si presenta da un coach “solo” perché vuole migliorarsi, migliorare le proprie prestazioni lavorative o al limite superarsi.
Possiamo raggruppare i settori del Coaching in tre grandi aree di intervento:
obiettivi riguardanti la vita quotidiana (personal coaching)
obiettivi riguardanti la vita aziendale (business o corporate coaching)
obiettivi sportivi (sport coaching)
leggitutto

 

Che cos'è il Life Coaching?

Il Life Coaching è una metodologia di supporto allo sviluppo personale.
Il Coaching (dall’inglese Coach, allenatore) nasce negli Stati Uniti come metodo per raggiungere obiettivi o migliorare risultati nello sport.
Oggi rappresenta più in generale: un metodo di sviluppo e di allenamento elaborato per esercitare e rafforzare il pensiero creativo e progettuale delle persone.
La metodologia del Life Coaching si basa:
 • sulla relazione creativa di alleanza che il Coach ed il suo cliente (Coachy) instaurano per raggiungere:
- obiettivi personali 
- obiettivi relazionali 
- obiettivi professionali
sull’individuazione delle potenzialità del cliente,
sulla loro valorizzazione, sul loro allenamento,
• sull’elaborazione di obiettivi pratici che il cliente persegue come protagonista dei propri cambiamenti, affiancato da un Coach.
Il life coaching è un processo che:
• lavora sulla creatività delle persone intesa come facoltà umana di produrre idee nuove per migliorare la vita
• permette al cliente di raggiungere una più consapevole e flessibile modalità di lettura di sé e      della situazione nella quale opera
• mira al cambiamento delle condizioni di vita della persona 
• tende a moltiplicare le possibilità di scelta che l’ individuo ha davanti a sé
• permette una più approfondita conoscenza di sé
• indirizza ad una riscoperta e ad una valorizzazione delle proprie risorse
• individua gli strumenti (POTENZIALITA’) su cui imparare a far leva per raggiungere i propri obiettivi

Ci si affida ad un coach per:

• sviluppare ed utilizzare al meglio potenzialità e creatività
• raggiungere un obiettivo
• migliorare le proprie relazioni (d’amore, d’amicizia, di lavoro)
• risolvere un problema
• riprendere in mano la propria vita

Alcuni possibili obiettivi di sviluppo personale da raggiungere con il tuo Coach:

- dal problema al cambiamento attivo
- trarre lezioni dall’esperienza
- esprimere le potenzialità in contesti non scelti
- allenare la convinzione di riuscire
- comprendere la paura e superarla
- comprendere il tuo ruolo e dare il meglio di te nelle relazioni affettive
- sviluppare la tua leadership positiva
- sviluppare una strategia
- elaborare un piano d’azione
- sviluppare competenze
- darti tempi e mantenere gli impegni

Il pensiero creativo

E questo metodo che consiste nell’ampliare le possibilità di pensiero attraverso l’allenamento delle potenzialità e la liberazione della creatività di ognuno di noi, sviluppa una permanente facoltà di autogoverno individuale della propria esistenza.
“È come se la mia testa fosse stata fino a ieri chiusa in un durissimo guscio di marmo che poi, da una crepa, ha iniziato velocemente a sbriciolarsi…”
Questa è stata la più bella metafora che abbia mai sentito da una mia “allenata”.
I bisogni primari
Tre sono i bisogni primari di un individuo, quelli che se soddisfatti permettono di essere felici: quello relazionale (sono soddisfatto di come mi relaziono con genitori, figli, partner, amici, colleghi…), quello legato al saper fare (sono soddisfatto di ciò che faccio, nel lavoro o nel mio ruolo, nelle mie passioni), quello legato all’autonomia (sono certo che ogni mia decisione dipenda da me e non dagli altri o dal contesto).
Ciò che accomuna tutte le persone che decidono di affidarsi all’esperienza di un Coach è la voglia di raggiungere i propri obiettivi, l’aspirazione di rendere concreto e raggiungibile un proprio desiderio, la volontà di fronteggiare cambiamenti significativi nella vita personale e/o professionale.

Il percorso di coaching

COLLOQUIO INIZIALE
La prima sessione è gratuita e permette a te e al Coach di verificare corrispondenze e possibilità d’instaurare una relazione basata sull’alleanza e sulla condivisione degli obiettivi da raggiungere.
IL PROCESSO
Il primo passo di un processo di coaching è l’individuazione degli obiettivi personali, l’esplorazione di motivazioni e desideri. In un lavoro congiunto basato sulla fiducia sulla collaborazione si individuano le risorse personali che possono essere utilizzate nell’elaborazione di strategie da mettere in atto attraverso un piano d’azione.
I TEMPI
Di solito un processo di coaching si articola in un arco temporale che si aggira intorno ai 4-6 mesi, ma può durare anche meno, con colloqui di circa 60 minuti ogni 10/15 giorni che possono avvenire di persona oppure al telefono o in videoconferenza via Skype.
I BENEFICI
I benefici del coaching sono concreti: esso si basa infatti sull’elaborazione di obiettivi pratici da perseguire, agendo come protagonisti dei propri cambiamenti.
Scoprendo e allenando i punti di forza le debolezze passano in secondo piano.
Infine è importante notare che il processo di Coaching ha una durata molto inferiore a quello di qualsiasi terapia psicologica o psicanalitica.

 
prof. Stefania Camilleri
docente, formatrice,
diplomata presso la 
Scuola Italiana
di Life & Corporate Coaching
membro dell’Associazione Italiana
Coach professionisti
 
Per informazioni e contatti:
Roma: cell. 393 2286683
www.coachingforyou.it
E-mail:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Skype: stefania camilleri


SEGUICI

Per sapere quando ci sono novità, inserisci la tua mail:

Clicca per seguirci su Twitter

Twitter Image

PASSIONI

Cultura cucinalibri racconti

Golf dipendenza

Articoli correlati

Articoli più letti


Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.forum2.it/htdocs/modules/mod_mostread/helper.php on line 79

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.forum2.it/htdocs/modules/mod_mostread/helper.php on line 79

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.forum2.it/htdocs/modules/mod_mostread/helper.php on line 79

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.forum2.it/htdocs/modules/mod_mostread/helper.php on line 79

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.forum2.it/htdocs/modules/mod_mostread/helper.php on line 79

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.forum2.it/htdocs/modules/mod_mostread/helper.php on line 79

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.forum2.it/htdocs/modules/mod_mostread/helper.php on line 79

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.forum2.it/htdocs/modules/mod_mostread/helper.php on line 79

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.forum2.it/htdocs/modules/mod_mostread/helper.php on line 79

Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.forum2.it/htdocs/modules/mod_mostread/helper.php on line 79
Copyright © 2010 - FORUM della SALUTE
Tutti i diritti riservati