La malafede dello psicanalista

plagioRiflessioni di uno psicologo serio di fronte ad un articolo di Massimo Recalcati sul Grillismo e sull'abuso del potere "da posizione".

Leggi tutto...

Ri-pensare la Morte

morteNel preciso momento in cui l'uomo separa l'indissolubile continuità vita-morte e fissa la sua attenzione cosciente sugli eventi contingenti e materiali della propria esistenza, anche senza rendersene conto, si costringe all'interno di una dimensione spazio-temporale che non contiene alcuna risposta soddisfacente né alla morte né tantomeno alla vita: non perché venga a mancare la dimensione spirituale - che, semmai, potrà essere scoperta o meno all'interno della ricerca stessa - bensì per il fatto che la vita, privata della morte come suo fine ineluttabile, non potrà mai essere compiutamente osservata né tantomeno compresa.

Leggi tutto...

Incinte ad ogni costo!

incinta maturaBasta disporre di mezzi adeguati ed ecco che qualsiasi donna ha la possibilità di rimanere incinta grazie alla tecnologia.

Anche quelle che, secondo natura, hanno superato la soglia della fertilità biologica: come per magia ecco donne di 45, 48 o addirittura 50 anni che riescono a portare in grembo una nuova creatura. Perché non dovrebbero se queste sono le nuove tecnologie che la ricerca scientifica mette a disposizione della medicina e se - come di fatto è - la vita media di uomini e donne risulta molto allungata?

Leggi tutto...

La sottile linea grigia

etica berlusconiQuella sottile linea di demarcazione che separa ciò che è morale da ciò che non lo è, è ormai talmente labile da confondere i cittadini, sempre più alla mercé di una comunicazione asservita alle parti.

Mentre in teoria si presumerebbero raggiunti capisaldi come democrazia, laicità, libertà di pensiero, uguaglianza, nella pratica le coscienze delle masse sono condizionate da un'informazione tesa a difendere gli interessi dei potenti anziché ad imprimere la consapevolezza di limiti certi su cui basare la convivenza civile e la serenità individuale.

Leggi tutto...

Martini, l'uomo del dialogo

martiniSmallL'amore rivela sé stessi

Un ricordo di Carlo Maria Martini

Leggi tutto...

21 grammi di anima e un gene di Dio

anima sistinaLa posizione di un teologo

Anima come luogo che rende l’esistenza percettiva e abitativa di un esistere che va oltre le potenzialità umane. L’angolo di una tenda dove Dio si è riservato uno spazio per abitarvi secondo la sua eternità e non secondo il tempo breve e abbreviato del nostro esistere.

Leggi tutto...

Come sviluppare la creatività

Pensiero-creativo

Per raggiungere un atteggiamento creativo la cosa più importante è che è non bisogna improvvisare, ma inventare.
Il che significa operare una scelta fra le idee che arrivano inattese dopo incontri stimolanti, o dai propri studi e dai libri che si leggono o dai viaggi che si fanno. Se, dopo un iniziale entusiasmo, le idee emerse perdono la loro vivacità e diventano “opache” dobbiamo rinunciare ad esse.

Si devono sempre favorire le contaminazioni e le associazioni mentali.

Leggi tutto...

Convivere senza guerre: è possibile?

guerraQualche riflessione sulla natura umana e sulla nostra incapacità di identificare dove risieda la vera felicitas

Leggi tutto...

Il Santo dei Voli

4 santodeivoliLa Fede sfida la Ragione. E qualche volta vince.

Io non amo Newton. Che non vuol dire che lo disprezzo, semplicemente non mi accende, ecco. Ma questo signore ci ha comunque insegnato che se io prendo, metti, una mela e la lascio cadere non ci sono santi: quella cade giù. C’è proprio ti assicuro una legge che prende il suo nome. Di Newton, non della mela. Lui, per carità, la fa complicata: in Philosophiae Naturalis Principia Mathematica, del 1687, ce ne parla così: «Qualsiasi oggetto dell’Universo attrae ogni altro oggetto con una forza diretta lungo la linea che congiunge i baricentri dei due oggetti, di intensità direttamente proporzionale al prodotto delle loro masse ed inversamente proporzionale al quadrato della loro distanza».

Leggi tutto...

La neuroanima

neuroanimaInchiesta sull'anima

Il ribollire nei nostri corpi delle particelle elementari che dà senso a una miriade di eventi, fatti, emozioni, è il nostro esistere e non è l’anima.

Spenta l’orchestra di geni, proteine, ioni... tutto finisce e si ricompone in altro modo, secondo altri codici genetici.

Leggi tutto...

La macchina uomo

animeCi piaccia o no, forse è il caso di rassegnarci

L’anima è materia mortale. Lo dimostrano la scienza e il buon senso. Se poi ci piace prenderci in giro, beh...allora è un altro paio di maniche!

Leggi tutto...

L'anima, secondo me

anima animaz 330A chi spetta un discorso sull'Anima? E che discorso si può fare intorno all'Anima?

Ma prima ancora di tutto: che cos’è l’Anima?

Se non rispondiamo con onestà intellettuale a questa ultima domanda, soprattutto, rischiamo di rispondere per non rispondere affatto. Va quindi detto subito che stiamo parlando di qualcosa che non conosciamo affatto, che ha avuto tante definizioni e tanti approcci volti alla sua precisa chiarificazione.

Leggi tutto...

SEGUICI

Per sapere quando ci sono novità, inserisci la tua mail:

Clicca per seguirci su Twitter

Twitter Image

PASSIONI

Cultura cucinalibri racconti

Golf dipendenza

Copyright © 2010 - FORUM della SALUTE
Tutti i diritti riservati