andrea-tascaProf. Andrea Tasca

Direttore emerito dell’Unità Operativa di Urologia dell’Ospedale S.Bortolo di Vicenza

Coordinatore del dipartimento di medicina della Università per la Pace - Roma
Cell. 348 2689160
Roma: 06 64590072
Vicenza: 0444 753647
www.andreatasca.it
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

------------------------------------------

 

Nato a Venezia il 17/11/1949, ha conseguito la laurea in medicina e chirurgia presso l’Universita’ di Padova con il punteggio di 110/110 e lode nel 1973 e la specializzazione in urologia presso la stessa Universita’ con il punteggio di 70/70 e lode nel 1976. Da allora ha prestato servizio in qualita’ di assistente e quindi di aiuto presso la Clinica Urologica dell’Universita’ di Padova diretta dal Prof. Francesco Pagano, dove ha svolto attivita’ assistenziale, didattica e di ricerca. Dal febbraio 1996 e’ primario del Reparto di Urologia dell’Ospedale S. Bortolo di Vicenza.

TITOLI ACCADEMICI E DI DOCENZA.

Docente presso la Scuola di Specializzazione in Urologia dell’Universita’ di Padova dal 1986 a tutt’oggi e dell’Universita’ di Brescia dal 2000 al 2010. Nel 2002 ha tenuto un ciclo di conferenze presso la Scuola di Specializzazione in Urologia dell’ Universita’ di Verona e nel 2006 e’ stato docente presso la Facolta’ di Fisiokinesiterapia della medesima Universita’. Dal 1996 al 2002 egli ha fatto parte della faculty dell’European Board of Urology (Scuola Europea di Specializzazione ) e dal 2005 al 2011della faculty dell’European School of Urology (ESU), programma EUREP (Corso Europeo di Specializzazione). Nel 2011 ha svolto le funzioni di chairman del Modulo 3 del suddetto programma.

FORMAZIONE.

Tra gli anni ’80 e ’90 ha frequentato i reparti di urologia della Columbia University di New York e della University of Florida di Gainesville dove ha svolto attivita’ di ricerca e ha tenuto alcune letture. Nel 1990 si e’ perfezionato presso l’Universita’ di Stoccarda e l’Harvard University di Boston sulle tecniche di trattamento dei calcoli urinari e nel 1996 presso l’Universita’ di Lubecca sulla chirurgia laparoscopica.

Ha seguito stages presso i reparti di urologia di University of South California, Los Angeles(1993), University of Colorado Health Sciences Center, Denver (1996), Lahey Hitchcock Medical Center, Burlington (1997), Memorial Sloan Kattering Cancer Center, New York (1998), Mayo Clinic, Rochester (2000) e University of California, Los Angeles (2003).

TITOLI SCIENTIFICI.

Eletto nel 2009 membro del Comitato Scientifico della Societa’ Italiana di Urologia (SIU), egli fa parte del consiglio direttivo della Societa’ Italiana di Laser in Medicina e Chirurgia (SILCM) ed e’ membro della Societa’ Italiana di Urologia e di Endourologia, della Societa’ Europea di Urologia (EAU) e della Societa’ Americana di Urologia (AUA). Egli e’ stato coautore delle lineee guida per l’urolitiasi edite dall’AURO (associazione urologi italiani) nel 1996 e dalla SIU (societa’ italiana di urologia) nel 2010. Egli e’ inoltre revisore per le riviste Urologia, European Urology e Turkish Journal of Urology e selezionatore dei lavori inerenti al trattamento endoscopico dell’urolitiasi proposti per il congresso della Societa’ Europea di Urologia (EAU).
Autore di 255 pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali ed internazionali; relatore (122 letture e comunicazioni) a numerosi convegni nazionali ed internazionali; docente a 42 corsi nazionali ed internazionali.

ATTIVITA’DI FORMAZIONE.

Alla fine degli anni ‘90 il prof. Tasca e’ stato ispiratore e responsabile scientifico del progetto Ippocrate finanziato dal Fondo Sociale Europeo che ha visto il reparto di Vicenza promuovere seminari, letture, videoconferenze, sessioni di videochirurgia e meeting di discussione di casi clinici in collaborazione con alcuni centri urologici europei tra cui quello dell’Universita’ di Dusseldorf, dell’Universita’ di Lund e dell’Universita’ di Padova. Tale progetto attuato dal 1998 al 2001 ha enfatizzato l’applicazione delle nuove tecnologie informatiche e telematiche al campo della medicina ed ha portato il reparto di urologia di Vicenza ad interagire anche con altri partners europei nelle sedi di Parigi, Moers, Maastricht e Plymouth.

ATTIVITA’ CLINICA.

Ha eseguito oltre 1000 interventi di chirurgia urologica maggiore a cielo aperto ed in laparoscopia. In quest’ ultimo ambito egli ha in particolare superato i 100 casi trattati per le seguenti tecniche: prostatectomia radicale, nefrectomia radicale, nefrectomia parziale e pieloureteroplastica. Egli svolge, inoltre, routinariamente interventi endoscopici, utilizzando sorgenti galvaniche o laser ed endourologici con approccio percutaneo ed ureterorenoscopico.

SEGUICI

Per sapere quando ci sono novità, inserisci la tua mail:

Clicca per seguirci su Twitter

Twitter Image

PASSIONI

Cultura cucinalibri racconti

Golf dipendenza

Copyright © 2010 - FORUM della SALUTE
Tutti i diritti riservati